facebook
twitter

MERZ SPEZIAL NEWS


Preparare la pelle al sole con una corretta alimentazione

Il sole è uno dei principali fattori che influiscono sul benessere della pelle e su quello di molti altri tessuti dell'organismo.

I raggi solari, classificati come raggi ultravioletti, non hanno necessariamente solo effetti negativi.
Essi infatti favoriscono la pigmentazione della cute, ovvero l'abbronzatura, stimolando i melanociti a produrre melanina, sostanza che a sua volta ha un effetto protettivo sulla pelle stessa. I raggi solari sono importanti inoltre per l'accrescimento ed il rafforzamento osseo, perché stimolano la sintesi della vitamina D, indispensabile per fissare il calcio nelle ossa.

D'altra parte, i raggi UVA e UVB sono in grado di penetrare più o meno in profondità nell'epidermide e nel derma, e possono distruggere capillari, collagene ed elastina, tutte  molecole alla base della struttura della pelle. Capillari, collagene ed elastina sono infatti responsabili del mantenimento dell'integrità della pelle, della sua idratazione e della sua elasticità. Gli stessi raggi possono provocare anche la comparsa degli eritemi solari.
Altro aspetto da non sottovalutare, è che i raggi UVB sono in grado di agire sul codice genetico del DNA, provocando ossidazione ed invecchiamento cellulare, ed in alcuni casi possono favorire la comparsa di tumori cutanei.

Proteggere la pelle durante l'esposizione solare è molto importante, ma lo è ancora di più preparare la pelle al sole, per prevenire i danni provocati dai raggi ultravioletti.

Per proteggere la pelle, indispensabili sono le creme con fattore protettivo adeguato, possibilmente resistenti all'acqua: nei primi giorni di esposizione è consigliabile scegliere delle creme con fattore protettivo adatto sì al proprio fototipo di pelle, ma in ogni caso medio/alto, anche per le pelli più scure. Sul viso, dove la pelle è sicuramente più delicata, meglio scegliere una crema a protezione totale. La crema deve essere applicata non solo prima dell'esposizione solare, ma anche più volte al giorno e dopo essere usciti dall'acqua.

Per preparare la pelle al sole si deve invece agire anche dall'interno, con una dieta adeguata, associata eventualmente ad integratori alimentari che aiutano a soddisfare il fabbisogno, in questo caso aumentato, di sostanze utili al mantenimento della bellezza, integrità e idratazione della pelle.

Le sostanze che non dovrebbero mai mancare per preparare la pelle al sole, ed ottenere un'abbronzatura sana e uniforme, sono soprattutto la vitamina A e il suo precursore, ovvero il betacarotene, insieme alle vitamine C ed E.

Il betacarotene, che nell'organismo viene trasformato in vitamina A, è contenuto nella frutta e negli ortaggi di colore giallo/arancio: carote, melone, zucca gialla e albicocche, ecc. Nell'organismo stimola i melanociti a produrre melanina, pigmento responsabile dell'abbronzatura. Il betacarotene velocizza l'abbronzatura ma nello stesso tempo ha svolge anche un'azione antiossidante, e protegge la pelle dall'azione dei radicali liberi, principali responsabili dell'invecchiamento della pelle.

La vitamina E aiuta molto il betacarotene nella sua azione antiossidante: essa è considerata infatti un vero e proprio “scavenger” di radicali liberi. La vitamina E si trova nella frutta secca, quindi nelle noci, mandorle, nocciole, ecc. Essa si trova anche nel germe di grano e nell'olio di germe di grano, così come nell'olio extravergine di oliva.

La vitamina C è invece importante perché partecipa al processo di sintesi del collagene. Il collagene è la proteina alla base della struttura della pelle, responsabile della sua integrità ed elasticità. Si trova in molti frutti ed ortaggi che abbondano nella stagione primaverile/estiva come pomodori, peperoni e peperoncino rosso, rucola, spinaci,  kiwi,  fragole e  ribes nero, e in altri tipicamente autunnali/invernali come broccoli, i cavolfiori e agrumi.

Una dieta equilibrata, ricca in frutta e verdura di stagione, acqua, e grassi vegetali come quelli della frutta secca e dell'olio extravergine di oliva, aiuta quindi a soddisfare il fabbisogno delle vitamine A (o meglio di betacarotene), C ed E.

Per ottenere un'abbronzatura dorata ed uniforme bisogna partire da una pelle sana, nutrita ed idratata. In particolare nel periodo che precede l'esposizione al sole, che in ogni caso sottopone la pelle a maggiore stress, può essere utile assumere insieme alla dieta anche integratori alimentari.

Gli integratori alimentari servono ad assicurare il raggiungimento del fabbisogno giornaliero di determinate sostanze in particolare nei periodi di maggiore stress, come può essere per la pelle l'esposizione al sole.

Merz Spezial Dragees contiene vitamine A, C ed E, insieme a proteine della soia, vitamine del gruppo B, ferro e zinco. Come dimostrato da studi scientifici e clinici, Merz Spezial è utile non solo per la pelle, ma anche per i capelli e le unghie, tessuti a loro volta stressati dal sole, mare e salsedine.

Merz Spezial Dragees agisce efficacemente su pelle, capelli ed unghie esaltandone la loro naturale bellezza.

scritto il 17/05/2018 da redazione in notizie
tag pelle, integratore


« Torna alle notizie
3er Combination Merz Spezial Dragees

Source: MERZ SPEZIAL
URL: news/index.php
[Stand: 15.03.2012, 15:23 Uhr]

© 2012, Merz Pharma GmbH