facebook
twitter

MERZ SPEZIAL NEWS


Vitamine di bellezza per rivitalizzare la pelle dopo l'estate

Settembre, si torna alla routine giornaliera cercando di mantenere il più a lungo possibile la sensazione di relax dell'estate appena trascorsa. 

Sul viso, abbronzatura e colorito iniziano a sbiadire e a spegnersi: poco male, si può approfittare per regalare alla pelle un trattamento di bellezza che le faccia ritrovare tutta la sua naturale luminosità.

Quando si parla di tessuto cutaneo, bisogna necessariamente agire sia dall'esterno che dall'interno.

Partendo dalla superficie, in questo caso la prima cosa da fare è eliminare le cellule morte, per ridare al viso un aspetto compatto e un colorito uniforme, eliminando eventuali disomogeneità dovute all'abbronzatura che sta gradualmente scomparendo.

Il primo step di trattamento è uno scrub, utilizzando un prodotto con granuli fini, da applicare in maniera delicata, che unisca componenti esfolianti ed idratanti

La pelle dopo l'esposizione solare diventa in genere più secca e disidratata, per cui è bene sempre non farle mai mancare la giusta idratazione, utilizzando creme nutrienti e assumendo una sufficiente quantità giornaliera di acqua, anche consumando alimenti che ne sono ricchi come la frutta e la verdura.

Esistono molti scrub in commercio, ma è possibile anche crearlo in casa utilizzando prodotti di uso comune

Un trattamento dolce e delicato può essere fatto mescolando un cucchiaio di miele con un cucchiaio di zucchero bianco o di canna, oppure caffè, o ancora farina di cocco o di riso. 

Per le pelli molto secche, si può aggiungere a questa combinazione di ingredienti qualche goccia di olio d'oliva.

Massaggiare, delicatamente ma efficacemente, il prodotto sulla pelle per rimuovere lo strato di cellule morte, poi lasciare in posa per 5-10 minuti e risciacquare con acqua tiepida. 

In questo periodo post-estivo, lo scrub andrebbe ripetuto con una frequenza leggermente più alta rispetto al solito (ogni 10-15 giorni circa).

Al termine dello scrub, applicare sempre una crema idratante, più o meno nutriente a seconda dell'età e del tipo di pelle.

Il secondo step del trattamento di bellezza rivitalizzante, non meno importante del primo, è curare l’alimentazione per nutrire la pelle dall’interno.

Bisogna innanzitutto idratare: bere una quantità sufficiente di acqua e consumare ogni giorno frutta e verdura.

Gli ortaggi sono ricchi di vitamine, oltre che di acqua: anche le vitamine sono importanti per la bellezza delle pelle.

La vitamina C stimola la produzione di collagene, la proteina più abbondante dell’epidermide che, formando legami con l’elastina, aiuta a mantenere la pelle compatta ed elastica.

Gli ortaggi che danno un buon apporto di vitamina C sono peperoni e peperoncini, cavolo, crescione, spinaci ed altre verdure a foglia verde, broccoli e cavolfiori, kiwi, arance e clementine, rispettando la loro naturale stagionalità.

La vitamina A protegge la pelle e ne migliora l’idratazione, in quanto stimola la produzione di molecole in grado di legare l’acqua, note come GlicosAmminoGlicani (GAG). Essa aiuta a migliorare lo spessore cutaneo, rendendo meno visibili i solchi delle rughe. Insieme alla vitamina C, stimola la produzione di collagene.

La vitamina A è una vitamina di tipo liposolubile quindi si trova in genere inglobata nei grassi, ed è contenuta infatti in alcuni alimenti di origine animale quali pesce azzurro, fegato, latticini e uova. 

Essa è inoltre presente sotto forma del suo precursore, il beta carotene, nelle carote ed in tutti gli ortaggi di colore giallo-arancio (zucca, melone, albicocche, ecc.).

Per un efficace trattamento rivitalizzante delle pelle, è importante anche l’apporto di molecole antiossidanti: esse sono in grado di contrastare i radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo. Considerando che l’esposizione solare è uno dei fattori che ne aumenta la produzione, dopo l’estate è indispensabile fare il pieno di antiossidanti.

La vitamina E è considerata un vero e proprio “spazzino” di radicali: la troviamo nella frutta secca a guscio, nell’olio extravergine di oliva e nei semi oleosi (semi di zucca, di girasole, ecc.).

Altri antiossidanti sono contenuti nel’uva rossa, nel tè verde e nei frutti di bosco.

Per un vero e proprio trattamento di bellezza, è consigliabile associare un integratore naturale, dove tutte le sostanze necessarie sono concentrate per garantire il raggiungimento del fabbisogno giornaliero.

Merz Spezial Dragees contiene tutte le “vitamine di bellezza”: A, C ed E oltre a Vitamine del gruppo B, Amminoacidi Ramificati, Ferro e Zinco. 

L'efficacia di Merz Spezial Dragees, testata clinicamente, si basa sull'interazione complementare dei principi attivi con il complesso poli-vitaminico che, agendo da “veicolatore tissutale”, contribuisce ad ottimizzare le quantità di principio attivo veicolato nei tessuti bersaglio.

L’assunzione di due compresse rivestite di Merz Spezial Dragees al giorno fornisce all’organismo un trattamento di bellezza completo per pelle, capelli e unghie.

 

scritto il 30/09/2017 da redazione in notizie
tag vitamina E, collagene, vitamina C, vitamina A, pelle, integratore


« Torna alle notizie
3er Combination Merz Spezial Dragees

Source: MERZ SPEZIAL
URL: news/index.php
[Stand: 15.03.2012, 15:23 Uhr]

© 2012, Merz Pharma GmbH